Attualità

La Rete Mariana Europea

Ritorno alla lista

31/07/2014

Ancora oggi l’essere uomano è un pò nomade. Non solo nelle sue idee ma proprio come persona. Soprattutto viaggia. Ma il nomade ha bisogno di punti di riferimento. Per esempio, nel deserto deve sapere dove sono i posti dell’acqua. Questo è altrettanto vero per il cristiano come per tutti i suoi simili.

Actualités-Sanctuaire Marial

Da qui le ragioni per cui i pellegrinaggi e i santuari sono oggi di grandissima importanza : sono i ristori e le oasi in un mondo agitato e spiritualmente arido. Ogni santuario ha una sua grazia. Visitando un santuario o l’altro il pellegrino si ristabilisce. La Rete Mariana Europea collega tra loro venti Santuari : come i « misteri » della corona del Rosario. Diversi santuari si trovano oltre l’antica « Cortina di ferro ».In questa Rete sono rappresentati quasi tutti i Paesi d’Europa.
Per ogni Paese è stato scelto il Santuario che la popolazione ritiene come più importante. Maria è venerata con diversi nomi, e anche se in grado diverso, i Santuari sono rispettati da tutte le confessioni cristiane. Che la Madonna interceda per realizzare una maggior unione tra gli uomini e l’unità tra i cristiani !La Rete Mariana Europea è stata costituita nel 2003, e immediatamente ha trovato l’incoraggiamento di Roma.
Gli animatori dei santuari che fanno parte della Rete si incontrano una volta l’anno per conoscersi meglio ma, soprattutto, per scoprire meglio le attese dei milioni di persone che ancora oggi frequentano i santuari, sia come pellegrini sia come visitatori.

Inizio pagina